Universal Soldier – I nuovi eroi

                      

titolo originale: Universal Soldier

anno: 1992

nazione: USA

regia: Roland Emmerich

sceneggiatura: Richard Rothstein

interpreti: Jean-Claude Van Damme, Dolph Lundgren

Grazie alla segnalazione ed al prezioso punto di vista di Filippo D’emilio, un grande appassionato del genere “Menare moralizzando”, oggi parliamo di un’altra pietra miliare del cinema: Universal Soldier, ovvero il primo film americano diretto da Roland Emmerich.

L’esercito americano ha creato dei supersoldati resuscitando militari morti in Vietnam, e Luc Deveraux (Jean Claude Van Damme), che ha conservato coscienza di se e porta dei pantaloni a vita altissima, √® in fuga; inseguito dai suoi compagni.
Il principale antagonista è uno dei suoi, Andrew Scott (Dolph Lundgren), anche lui memore del suo passato, ricorda di essere stato un maniaco sanguinario che uccide chiunque a sangue freddo e a cui piace fare collane con le orecchie delle sue vittime.
Altro pregevole dettaglio è che Dolph spara a chiunque tranne a Van Damme pur avendolo a tiro. Viene da pensare: vorrà finirlo a mani nude, ed infatti sarà proprio così.

Inseguimenti, sparatorie colpi di scena, non manca niente, nemmeno la bella giornalista che indaga sul progetto top secret e si innamora del fuggitivo Van Damme.
Davvero pregevole anche la sceneggiatura, battute ad effetto a profusione, dialoghi ironici ed irriverenti, proprio come andava di moda in america negli anni novanta. Per rendere l’idea sappiate che nell’atto finale Van Damme d√† l’estremo saluto al suo commilitone dicendo: “sei congedato sergente, per sempre!”.

Il film pu√≤ sicuramente essere visto solo come un lungometraggio di cazzotti tra energumeni buoni ed energumeni cattivi, ma allo spettatore attento sar√† chiara la dimensione etica dell’opera, ovvero che robottone coi sentimenti batte robottone pazzo omicida.

Per chi non lo conoscesse, Emmerich √® l’artefice di pellicole quali “2012″, “10.000 A.C” ed altri film senza la data nel titolo come “Il patriota”, dove l’eroe uccide il malvagio avversario nel corpo a corpo finale infilzandolo con la bandiera americana.


Cosa mi ha insegnato questo film

· se vuoi far sembrare cattivo un personaggio, adornalo con una collana di orecchie
· se allestisci dei robottoni, metti in conto che almeno uno di loro cercherà di ucciderti
· i sentimenti vincono sempre



Altri spezzoni video da youtube
· duello finale completo (in italiano)






lascia un commento


ÔĽŅ