Fabio Volo

                      


Siamo lieti di accogliere un vero cavallo di razza dell’ironia in stile dontsaycat. Con la prima spassosissima vignetta, Phil, alias di Filippo Servili, ha svelato i segreti dell’editoria di livello. Ed ha fatto pisciar sotto dal ridere tutta la redazione.





lascia un commento